I miei porcospini

 Tutto ebbe inizio nell'autunno del 1996, anno in cui vivevo a Roma per lavoro ed ero a casa di un carissimo amico: Maurilio.

Ad un tratto mi mostra un cd dalla strana copertina e dice "Ascolta questi... dovrebbero piacerti", "Chi sono?" domando io disinteressato!

"I Porcupine Tree, questo è il loro ultimo singolo Waiting" mi spiega lui passandomi il case vuoto per poterlo osservare meglio.

Così fa girare il cd in un buon impianto, la musica è piacevole, ricca di bei suoni, la voce del cantante trascinante e malinconica. E' Waiting (phase one) ed io ora l'ascolto incuriosito, scrutando il misterioso libriccino scarno ed essenziale, privo di foto; all'interno, solo la copertina di Signify, album da cui è estratto il singolo.

Alla fine della song dico "Bella" , ed intanto iniziava Waiting (phase two). A questo punto la musica cambia, si fa più misteriosa, più dilatata, cupa e mi avvolge in una strana atmosfera, come di attesa; attendo infatti di risentire quella voce avvolgente, che non arriverà mai. Il pezzo è strumentale, qualcosa di fantastico ed eccezionale. L'artista sembra volermi trasmettere il suo dolore, il suo odio, la sua sofferenza. Un brivido scorre ora sul mio corpo, invadendolo dalla testa ai piedi. Quasi mi commuovo. "Cazzo!" dico sorpreso da tanta bellezza espressa in musica.

La terza ed ultima song, The Sound Of No One Listening, non è altro che la ciliegina su una torta che sto per assaporare appieno. Si tratta di un'altro pezzo strumentale che conferma la particolarità di questo gruppo di nicchia. I suoni sono spaziali, mi cullano e mi fanno viaggiare con la mente in un mondo che non è questo. La chitarra è struggente, mi cattura, e le sessioni ritmiche, ben scandite e curate, fanno da cornice ad un quadro a me sublime.

Ancora oggi, a distanza di anni, quando prendo la chitarra in mano non posso evitare d'intonare almeno un fraseggio di quei passaggi.

Il buon Maurilio, sorpreso anche lui del mio gradimento, mi lascia il cd. Addirittura quando capisce che per me si tratta di amore, me lo regala!

Oggi quel cd è un pezzo abbastanza raro che ha quintuplicato il suo valore economico, e per me ha un valore affettivo immenso, che va al di là di quello economico, ed è custodito gelosamente assieme a tutto ciò che i componenti della band hanno prodotto finora.

Infatti da quel momento in poi ho iniziato a ricercare tutto il materiale discografico disponibile sul mercato, ma non bastava, c'erano ancora molte cose introvabili ed affascinanti che dovevo assolutamente avere per ascoltarle, ammirarle, collezionarle.

A questo punto un amico/collega di lavoro, Fabio, mi consiglia un sito internet: ebay, finora a me sconosciuto, dove poter reperire anche i dischi più vecchi ed introvabili.

Sarà la mia rovina! Ma grazie a questo spazio nella rete riesco a colmare le mie più grandi lacune ed a togliermi belle soddisfazioni come quelle di avere pezzi originali, rari, della mia cult band.

Naturalmente, seguo la band nel maggior numero di date possibili dei tour italiani, con la speranza di vederli presto anche in qualche città europea.

Questi spostamenti mi hanno dato modo di poter conoscere molti nuovi amici/che, con cui condivido emozioni, gioie. Colgo quindi l'occasione per ringraziare i Porcupine Tree, che oltre  a "regalarci" buona musica e fantastici shows, rendono possibile l'incontro tra persone di paesi, regioni, e a volte anche nazionalità diverse, unendole sotto un' unica bandiera, quella della musica.

Evaristo Salvi


Il Sito

Questo sito è nato la mattina del 19/9/2006, nel bel mezzo cioè delle due dete Italiane dei Porcupine Tree, questo non a caso, ma perchè volevo che fosse proprio Steven Wilson in persona ad autorizzarne l'attivazione, per correttezza. In realtà l'idea di dedicare un sito alla band è nata molto prima, più di un anno e mezzo prima per l'esattezza, tanto ci è voluto per mettere insieme idee, raccogliere materiale, sistemarlo, datarlo, mettere tutto in rete, un vero e proprio lavoro anche se a tempo perso, con non poche difficoltà ad esempio senza l'uso di una connessione ADSL ( vivo in una zona lontana dal mondo civilizzato ), potete capire da soli, la pazienza occorsa! Un'altra volta è successo che un bel giorno vado ad aprire il sito e non trovo più nulla..... Insomma le difficoltà sono state diverse e di vario genere, ma alla fine il risultato è quello che conta ed in questo caso è gratificante.

Approfitto anche qui per ringraziare le persone che hanno collaborato e quelle che continuano a farlo e tutti coloro che ci vengono a visitare.

Evaristo Salvi


My Live

Di seguito sono riportati tutti i concerti in Italia ed all'estero, di Steven Wilson, Porcupine Tree, No-Man e Blackfield a cui ho avuto il piacere e l'onore di assistere.



Steven Wilson


( 11° ) 31 Marzo 2015 Roma Teatro Sistina. 

( 10° ) 30 Marzo 2015 Milano Teatro Dal Verme. 

( 9°) 14 Novembre 2013   Padova Teatro Geox. 

( 8°) 13 Novembre 2013   Bologna Teatro Duse. 

( 7°) 20 Ottobre 2013 London Royal Albert Hall United Kingdom. 

( 6°) 06 Luglio 2013 Torino Gru Village Centro Commerciale. 

( 5°) 05 Luglio 2013 Pistoia Blues Festival Piazza Duomo. 

( 4°) 04 Luglio 2013   Roma  Auditorium. 

( 3°) 28 Marzo 2013 Milano Teatro Della Luna. 

( 2°) 11 Maggio 2012 all' Orion, Roma Ciampino. 

( 1°) 23 Ottobre 2011 Germania Monaco Muffathalle.


 


Porcupine Tree


( 30° ) Oct 14 2010 Londra  Royal Albert Hall

( 29° ) Jul 14 2010 Pistoia Italy  Piazza Duomo

( 28° ) Nov 07 2009 Padova Italy  Gran Teatro
( 27° ) Nov 06 2009 Bologna Italy  Estragon
( 26° ) Nov 05 2009 Roma Italy  Atlantico
( 25° ) Nov 04 2009 Milano Itlay  Alcatraz

( 24° ) Ott 17 2008 Ash-Alzette Lussemburgo  Rockhal
( 23° ) Ott 16 2008 Tilburg Olanda  013
( 22° ) Ott 15 2008 Tilburg Olanda 013

( 21° ) Nov 18 2007 Milano Italy  Alcatraz
( 20° )
Nov 17 2007 Roma Italy  Tenadastrisce

( 19° ) April 26 2007 LONDRA, UK : Forum
( 18° ) April 25 2007 CAMBRIDGE, UK : Junction

(17°) Sep 18 2006  ROMA, Italy  Teatro Tendastrisce
(16°) Sep 19 2006  MILANO, Italy   Rolling Stone

(15°) Jun 08 2006  SOLVESBORG,Svezia  Sweden Rock Festival

(14°) Nov 25 2005 Milan Italy  Live Music Club
(13°) Nov 24 2005 Treviso Italy  New Age

(12°) Jul 24 2005 Rome Italy  Foro Italico Tennis Stadium
(11°) Jul 23 2005 Civitanova Marche (Ascoli) Italy  Arena, Barcaccia

(10°) 25 Apr 2005 Rome, Italy  Qube
  (9°) 24 Apr 2005 Milan, Italy  Transilvania

  (8°) 23 Nov 2003 Thunder Road, Codevilla, Italy

  (7°) 27 Mar 2003 - Estragon, Bologna, Italy
  (6°) 26 Mar 2003 - Palacisalfa, Rome, Italy

  (5°) 26 Apr 2001 - Palacisalfa, Rome, Italy

  (4°) 26 Oct 1999 - Rome, Italy, Memphis Belle Club
  (3°) 25 Oct 1999 - Rome, Italy, Memphis Belle Club

  (2°)  23 Jul 1999 - Rome, Italy  Centralino, Roma Estate Al Foro Italico Festival

  (1°) 25 Mar 1999 - Rome, Italy   Palacisalfa



Blackfield

 ( 4°) 21/Aprile/2011 Roncade (TV) Italy  New Age ( Special Guest Nord Atlantic Oscillation ).

 ( 3°) 20/Aprile/2011 Roma Italy  Alpheus ( Special Guest Nord Atlantic Oscillation ).

 (2°) 25/Feb/2007 Milano Italy  Alcatraz (Guest Pure Reason Revolution).

 (1°)                       Milano, Italy              (Guest Richard Barbieri).


No-Man

 ( 1° ) 29/08/2008 Bush Hall Londra UK


Dedica


 

Graphic elements are from CSS Zen Garden theme by Pierre Antoine Viallon (Creative Commons license), Lasse Hoile and Porcupine Tree.